Beautè Altamura
venerdì 30 Settembre 2022

MeteoLike previsioni del tempo e monitoraggio Live!

Il sito e la pagina facebook, oltre a fornire le previsioni del tempo e il rilevamento atmosferico, si occupano anche di territorio e di monitoraggio dell’aria.

Il progetto MeteoLike, edito dall’associazione culturale “MeteoSfera”, nell’ambito della mission che prevede la tutela ambientale, si occupa di meteorologia con il supporto di una  stazione meteo professionale “Davis Vantage Pro2” e una weathercam puntata su Altamura che consente di imprimere in foto panoramiche la bellezza del centro storico visto da una prospettiva unica. In particolare, la panoramica verso ovest/nord-ovest rende suggestivi gli scatti della webcam specialmente al tramonto, grazie alla presenza sullo sfondo della Cattedrale Federiciana, monumento d’arte simbolo della nostra città.

Da meteo appassionati cerchiamo di fornire analisi meteo dettagliate e attendibili, con metodo scientifico e senza sensazionalismo, previsioni del tempo su Puglia e Basilicata, Sud in generale, con uno sguardo rivolto all’Italia e all’Estero in caso di eventi atmosferici di rilievo o eccezionali.

MeteoLike è anche video e dirette facebook attraverso i quali Michele Ceglia interagisce col pubblico che segue gli aggiornamenti del tempo, la spiegazione della situazione in atto o le previsioni a medio-lungo termine. La Redazione si avvale di validi ed appassionati collaboratori che scrivono rubriche e approfondimenti che spaziano dalla cronaca meteo alle medie mensili climatiche, dai proverbi antichi stagionali alle meteoropatie.

L’installazione della stazione meteo Davis VP2

Oltre all’osservazione del tempo attraverso la stazione meteo, i volontari dell’associazione hanno provveduto all’installazione di un sensore di qualità dell’aria per il rilevamento delle polveri sottili PM10, PM2,5 ed anidride carbonica CO2, posizionato su C.so Umberto I°, una delle strade principali e più trafficate di Altamura. I grafici sono consultabili nell’apposita sezione del sito.

La centralina installata a 480m di quota, denominata “Altamura centro”, è una Davis Vantage Pro 2 e misura i seguenti parametri atmosferici: temperatura, umidità, pressione atmosferica, pluviometria, intensità e direzione del vento. I sensori Davis sono tutti certificati NIST (National Institute of Standars & Tecnology) e rispettano le normative previste dal WMO (Organizzazione Mondiale della Meteorologia). La stazione Vantage Pro 2 wireless trasmette i dati dal gruppo sensori esterno denominato “ISS” verso la consolle che dispone di alloggiamento per datalogger (memoria) utilizzato per la trasmissione dati verso il PC.

La console di ricezione dati in tempo reale

Il cambiamento climatico in atto (Global Warming) impone a molti comuni italiani di prendere le dovute precauzioni per contrastare il pericoloso fenomeno. Secondo il rapporto ISPRA 2018 (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), il 90% del suolo italiano è a rischio di dissesto idrogeologico.  Un motivo di forte preoccupazione che ci spinge ad un necessario e costante monitoraggio atmosferico, per prevenire le calamità naturali e ridurre i disagi alla popolazione causati da eventi climatici importanti come grandine, trombe d’aria, ondate di caldo afoso, alluvioni, frane e allagamenti.

La stazione meteorologica, con relativa webcam attiva notte e giorno, consente ai cittadini, alle istituzioni, agli agricoltori e ai turisti di vedere in tempo reale le condizioni meteo e di programmare attività ricreative o lavorative all’aperto. Un servizio di osservazione meteorologica e ambientale che dà lustro e prestigio alla comunità dell’Alta Murgia. I dati forniti dalla stazione meteo aiutano, per esempio, la Protezione Civile a tenere sotto controllo condizioni severe di maltempo, gli agricoltori a pianificare le irrigazioni alle colture, semina e raccolto, oppure i commercianti a programmare la vendita stagionale dei loro prodotti; è inoltre di supporto per chi lavora all’aperto, per chi si trova fuori paese o semplicemente per sapere se sarà possibile stendere i panni.

Insomma, conoscere che tempo fa, riguarda la quotidianità di tutte le persone.

A cura di Redazione