Beautè Altamura
martedì 4 Ottobre 2022

Inizio d’autunno al FRESCO…ma durerà poco

Mercoledì 22 settembre alle ore 20:21 inizia ufficialmente l’autunno astronomico e il tempo sembra voler rispettare l’equinozio con un clima piuttosto fresco e ventilato. Nel frattempo la depressione presente sul Mediterraneo occidentale, responsabile nei numerosi nubifragi e trombe d’aria al nord Italia, è in fase di colmamento grazie all’alta pressione che sta guadagnando terreno riportando il bel tempo in Val Padana.

Al Sud invece il cielo si mantiene perlopiù sereno o poco nuvoloso con la colonnina di mercurio che ha perso qualche grado a causa dell’attivazione dei venti freschi settentrionali. L’estate settembrina sta concedendo una breve pausa. Tra mercoledì e venerdì continuerà ad affluire aria fredda e secca dai Balcani che segnerà un drastico calo termico nell’ordine dei 6-8 gradi in meno rispetto alla media stagionale (vedi foto). Infatti la temperatura massima oscillerà tra i 22/24°c delle zone interne di Puglia e Basilicata e i 24/26°c delle coste. Ma sarà da dopo il tramonto che percepiremo un raffreddamento più sensibile quando le temperature s’abbasseranno fino a raggiungere localmente i 13-15°c, addirittura sono previsti valori ad una cifra sul Gargano e le alture della Basilicata.

Dunque, avremo un esordio d’autunno con aria “frizzante” la notte e una ventilazione sostenuta di tramontana. Non è il caso però di farci illusioni, la nuova stagione è ancora lontana, mancano le condizioni di un vero cambio di pattern e grandi assenti sono le piogge estese e durature. Da sabato 25 ci aspetta un’altra rimonta dell’alta pressione africana e ritorno del tempo umido e nuvoloso. Si attende anche un aumento deciso delle temperature fino a superare nuovamente i 30°c.

La Redazione