Beautè Altamura
martedì 4 Ottobre 2022

Ancora instabilità fino al week-end, poi al via l’estate settembrina

Un campo di alta pressione non particolarmente forte sull’Italia permette alle fresche correnti atlantiche di scivolare lungo lo Stivale, apportando una instabilità diffusa specialmente nelle ore pomeridiane al centro-sud. Ai cieli sereni o poco nuvolosi del mattino, si contrappone un aumento della nuvolosità nel pomeriggio con conseguente formazione di temporali, rovesci intermittenti e localmente anche grandinate. Questo quadro meteorologico è confermato fino al prossimo week-end sui territori di Puglia e Basilicata.

Nel dettaglio: nella giornata odierna avremo una breve tregua delle precipitazioni, mentre mercoledì 31 agosto si riaffaccerà nel pomeriggio della nuvolosità più compatta che potrebbe dar luogo a piogge e temporali sul materano, arco jonico e tarantino. Ampiamente soleggiato invece lungo la costa adriatica.

Giovedì 1° settembre, in concomitanza con l’avvio dell’autunno meteorologico, il transito di una perturbazione atlantica porterà un generale maltempo su Puglia e Basilicata, con precipitazioni ben distribuite da nord a sud. In tarda serata è atteso un graduale miglioramento atmosferico, inoltre assisteremo ad un calo delle temperature a causa del rinforzo dei venti di maestrale.

Venerdì ancora residue nubi e instabilità “a macchia di leopardo”, mentre sabato la tendenza sarà verso un ritorno di condizioni stabili e soleggiate. Per domenica, invece, un’altra flessione del campo di alta pressione favorirà il passaggio di una nuova perturbazione proveniente dal Tirreno, che si propagherà sulle nostre regioni con rischio piogge e colpi di vento.

In conclusione, questa fase meteo molto variabile e a tratti instabile sarà sostituita da una rimonta dell’alta pressione, che riporterà scenari prettamente estivi e temperature in aumento a partire dal 5 settembre. I modelli di previsione a medio-lungo termine prospettano addirittura un ritorno di fiamma africano, con la colonnina di mercurio che potrebbe nuovamente raggiungere i 35-37°c nel fine settimana dell’8-10 settembre, dando così il via all’estate settembrina.

La Redazione