Lom.Auto Altamura
domenica 1 Ottobre 2023

Pausa anticiclonica: bel tempo e mite al mattino, ma l’inverno è dietro l’angolo

Archiviata la fase di maltempo della scorsa settimana che ha portato la prima neve fin sulla bassa collina appulo-lucana, da lunedì un promontorio di alta pressione protegge tutta l’Italia regalando scampoli di primavera specialmente al mattino. In realtà, le regioni meridionali poste ai margini orientali dell’anticiclone, risentono ancora degli ultimi sbuffi settentrionali e di nuvolosità di passaggio.

Nei prossimi giorni la campana anticiclonica guadagnerà terreno verso est rafforzando i geopotenziali su Puglia e Basilicata, determinando così tempo stabile e temperature massime nell’ordine dei 12-14°c sulle zone interne e 15-17°c lungo le coste ed aree pianeggianti. Insomma, fino a domenica ci aspetta un gradevole tepore mattutino, cieli sereni o poco nuvolosi e qualche foschia durante la sera e al primo mattino. Infatti, la ventilazione di maestrale da giovedì 16 febbraio lascerà spazio a deboli correnti umide meridionali. Anche le temperature minime sono previste in generale aumento di 2-3 gradi, leggermente al di sopra della media del periodo.

Dunque, la settimana trascorrerà all’insegna del bel tempo, un clima mite ma nulla di eccezionale, il freddo in fin dei conti si trova nel suo serbatoio naturale, ossia sui paesi scandinavi ed est Europa, pronto a riversarsi anche sull’Italia. E i modelli di previsione già da lunedì/martedì prossimi intravedono la possibilità di una nuova zampata invernale: una modesta discesa di aria artica sulle regioni adriatiche, accompagnata da un calo termico e possibili fenomeni nevosi sulle colline.

Come da nostra consuetudine, data la distanza temporale (manca una settimana), vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti sul sito e sulla pagina facebook di MeteoLike.

La Redazione