Lom.Auto Altamura
giovedì 22 Febbraio 2024

Un week-end altalenante: venerdì piogge sparse, migliora sabato, domenica più fresco con tempo incerto

L’anticiclone di matrice nord-africana e il flusso di correnti miti di libeccio stanno portando i termometri a toccare i 20-22°c su molte località della costa adriatica e nel Salento. Clima leggermente più fresco sulle zone interne appulo-lucane ed arco jonico. Insomma, oggi si respira aria di primavera, campagne costellate da alberi in fiore, passeggiate all’aperto sotto un gradevole tepore e prime magliette a mezze maniche nelle città di mare. Tempo stabile e soleggiato destinato però a cambiare con l’avvicinarsi di una blanda perturbazione atlantica che ci interesserà nella giornata di domani (in foto).

Dunque, dalle prime ore di venerdì 10 marzo avremo cieli irregolarmente nuvolosi con piogge più intense sul versante occidentale della Basilicata, mentre sulla Puglia deboli nuclei instabili sconfineranno oltre la catena appenninica determinando brevi rovesci a “macchia di leopardo”. I settori interessati dalle precipitazioni saranno inizialmente quelli centro-settentrionali tra il foggiano, zone murgiane fino alla costa barese e il tarantino. Qui miglioramento in atto già dal pomeriggio, poi i fenomeni si sposteranno sul brindisino e basso Salento. Il vento invece spirerà forte di libeccio su entrambe le regioni, con raffiche fino a 50-60 km/h. Dalla sera è atteso un generale rasserenamento ovunque con la ventilazione in graduale attenuazione.

Sabato ci aspetta una temporanea rimonta dell’alta pressione che garantirà una bella giornata di cieli poco nuvolosi sui nostri territori. Avvertiremo un primo lieve calo delle temperature che si porteranno intorno ai 14-17°c al mattino, grazie anche alla rotazione dei venti da maestrale. Correnti da nord che si faranno più intense nella prima parte di domenica 12 marzo, quando un debole impulso dai Balcani attraverserà principalmente la Puglia provocando acquazzoni sparsi intervallati da pause asciutte e schiarite. Le temperature si abbasseranno ulteriormente di 2-3 gradi aumentando così la sensazione di fresco. Anche in questo caso si tratterà di un veloce passaggio nuvoloso e ventilato, che lascerà subito spazio ad un ampio miglioramento in serata.

La Redazione