Lom.Auto Altamura
domenica 26 Maggio 2024

Maggio umido e piovoso, in azione la “lavatrice” italiana

Archiviata la breve parentesi simil-estiva dello scorso fine settimana, da lunedì sono tornate condizioni di tempo incerto, cieli nuvolosi e improvvisi scrosci di pioggia su molte zone della Basilicata e della Puglia centro-settentrionale. Un clima sicuramente da inizio primavera e non da maggio inoltrato, visto che le temperature si mantengono su valori al di sotto della media del periodo. Questo è solo l’antipasto di un profondo cambiamento meteo-climatico che coinvolgerà tutta l’Italia nei prossimi giorni.

I principali centri di calcolo insistono nel vedere il Mediterraneo al centro di un vortice depressionario, prima collocato ad ovest tra Francia e Spagna e poi in lenta traslazione verso est, che determinerà un generale maltempo da nord a sud dell’Italia per il prosieguo della settimana. Possiamo parlare di lavatrice italiana quando per più giorni si approfondisce una ciclogenesi sui nostri mari a mò di centrifuga, che gira e rigira dispensando piogge a più riprese.

Addirittura potremmo andare incontro ad una persistenza ciclonica, e dunque a tempo molto instabile, almeno fino al 18-20 maggio. Il tutto in un contesto di clima umido e ventilato, con temperature molto fresche al centro-nord e leggermente più basse sulle regioni meridionali. Cadrà nuovamente tanta pioggia in Emilia Romagna, inoltre si aggiungeranno i temporali convettivi e la neve in montagna, creando una situazione meteo esplosiva che da una parte farà recuperare dal deficit pluviometrico, dall’altra aumenterà il rischio di calamità naturali.

Aprendo un focus sul territorio appulo-lucano, ci aspetta un mercoledì 10 maggio grigio e per lunghi tratti piovoso, a causa del passaggio di una prima perturbazione atlantica. Giovedì residue piogge solo sui settori centro-settentrionali, altrove cieli nuvolosi, mentre nel week-end saremo interessati da una forte sciroccata e un temporaneo aumento delle temperature. Sul lato precipitativo, la giornata di venerdì 12 maggio passerà quasi completamente con tempo asciutto, sabato invece si paleseranno le prime piogge nel pomeriggio-sera, peggioramento più marcato la domenica quando transiterà un fronte perturbato associato a piogge intense e temporali.

Per quanto riguarda i dettagli previsionali ovviamente non è ancora il momento, seguiremo l’evoluzione meteo step by step aggiornando le previsioni come da nostra consuetudine.

La Redazione