Beautè Altamura
venerdì 21 Giugno 2024

In arrivo picchi di quasi 40°c, nel fine settimana rinfresca

Ci voleva l’inizio dell’estate astronomica (21 giugno alle ore 16:58) per assaporare la prima ondata di caldo africano su Puglia e Basilicata. La bolla anticiclonica di matrice sub sahariana avvolge quasi tutta l’Italia con il suo carico di pulviscolo di sabbia e temperature roventi. Già toccati e superati i 40°c in Sardegna, mentre sul lato adriatico l’apice della calura lo raggiungeremo tra giovedì e venerdì.

Dunque, termometri pronti a schizzare verso i 36-38°c nelle prossime 48 ore, in particolar modo sul foggiano, metapontino ed arco jonico salentino. Andrà leggermente meglio sul versante adriatico grazie ad una blanda ventilazione settentrionale. Oltre al caldo intenso, si aggiungerà un aumento del tasso di umidità dell’aria che ci farà percepire un clima afoso specialmente lungo le coste. Valori minimi serali e notturni in crescita compresi tra 21 e 24°c.

Estate piena e paesaggio appulo-lucano che muta rapidamente portandosi sui colori gialli del grano in maturazione, ma nel fine settimana la canicola verrà smorzata dall’arrivo di aria più fresca di origine nord-europea. Prepariamoci quindi ad un calo delle temperature nella giornata di sabato 24 giugno, quando la perturbazione scivolerà lungo le regioni adriatiche accompagnata da venti freschi e diffusa instabilità. Nella tarda mattinata e pomeriggio di sabato non escludiamo la comparsa di piogge e temporali su gran parte della Puglia e della Basilicata.

Con il transito della perturbazione sulle nostre regioni, si attiverà il maestrale previsto in rinforzo per tutta la prima parte di domenica. Il vento da nord determinerà l’aumento del moto ondoso sul mar Adriatico, più al riparo invece i settori jonici, mentre il tempo dovrebbe volgere al bello con cieli sereni o poco nuvolosi. Spazzata definitivamente la cappa africana, torneranno temperature gradevoli intorno ai 27-30°c, tipiche della nostra estate mediterranea.

La Redazione