Beautè Altamura
mercoledì 17 Aprile 2024

Festività pasquali col clima mite, ma non per tutti. E soffierà il forte vento!

Ci apprestiamo a trascorrere le festività pasquali e l’incognita meteo è sempre dietro l’angolo. Nell’immaginario collettivo, supportato anche dai dati statistici, spesso si associa la Pasqua e soprattutto la Pasquetta al maltempo. Pioverà, farà freddo, o addirittura nevicherà come è successo l’anno scorso sul Gargano? Tranquilli, nulla di tutto ciò, il clima mite, i cieli velati e il forte vento saranno i protagonisti del tempo nei prossimi giorni.

Una profonda depressione posizionata al largo della Spagna sta generando un’avvezione di aria calda sull’Italia con il trasporto di pulviscolo sahariano. Le temperature sono in costante aumento specialmente al sud, i cieli si presentano velati, a tratti lattiginosi, e lo scirocco soffierà forte con raffiche fino a 80-90km/h sul Canale d’Otranto e il Golfo di Taranto.

Dunque, prepariamoci ad un lungo week-end soleggiato e quasi estivo su Puglia e Basilicata, specialmente sui settori centro-settentrionali adriatici dove i venti di caduta faranno impennare i termometri fino a 26-28°c tra sabato 30 marzo e lunedì 1° aprile. Lo scirocco fresco invece, causa temperatura del mare ancora bassa, stempererà la calura sui settori jonici e aree murgiane dove non si supereranno i 20-21°c. In compenso aumenterà il tasso di umidità nell’aria. Per esempio, a Pasqua a Taranto sono attesi 18-19°c di massima mentre a Foggia 27-28°c, paradossalmente farà più fresco a Santa Maria di Leuca rispetto a Barletta.

L’unica incertezza al momento è il meteo per Pasquetta, che potrebbe peggiorare dal tardo pomeriggio/sera sulle zone interne. Nulla di preoccupante, gran parte della giornata è salva, occhio però al vento a tratti molto intenso che soffierà dai quadranti meridionali. Per eventuali passeggiate o scampagnate all’aperto, vi consigliamo di andare sul versante adriatico, sicuramente più caldo e sottovento. Auguri di Buona Pasqua a tutti voi!

La Redazione