Beautè Altamura
mercoledì 29 Maggio 2024

Ponte del 25 aprile tra locali piovaschi e aria fresca. Clima più mite nel week-end

L’aria fredda dal nord Europa continua ad affluire sull’Italia, determinando un regime di bassa pressione foriero di piogge soprattutto al centro-nord e un abbassamento generale delle temperature. Infatti è tornata la neve abbondante sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale al di sopra dei 700 metri, manna dal cielo dopo una stagione invernale deludente e a secco di precipitazioni nevose.

Al Sud il maltempo sta colpendo principalmente le regioni tirreniche, mentre su Puglia e Basilicata lo sbarramento appenninico limita un pò l’avanzare della perturbazione. Le temperature però si mantengono leggermente inferiori alla media stagionale, e qualche nuvolone attraverserà i nostri territori scaricando rovesci e acquazzoni a “macchia di leopardo”. Questo a grandi linee è il quadro meteorologico previsto dal 24 al 26 aprile, quando un flusso di correnti occidentali favorirà un tempo spiccatamente variabile.

Dunque fino a venerdì ci farà compagnia un clima piuttosto fresco, massime diurne comprese tra 14 e 18 gradi, minime serali e del primo mattino dal sapore invernale, ossia tra 5 e 10 gradi. Ovviamente non trattandosi di una perturbazione organizzata, non mancheranno temporanei spazi soleggiati e rasserenamenti nelle ore di buio. Il vento soffierà teso di libeccio soprattutto nelle giornate del 24 e 25, aumentando la percezione di freddo.

Spingendoci fino al week-end, i modelli fisico-matematici vedono ancora residui rovesci tra venerdì e sabato mattina, ma il contesto generale sarà verso un deciso miglioramento e un rialzo delle temperature. Infatti, sabato arriverà aria più mite di scirocco e domenica 28 aprile il tempo sarà prevalentemente soleggiato, accompagnato da un caldo pienamente primaverile fino a punte di 23-25°c sul barese, foggiano e arco jonico.

La Redazione