Lom.Auto Altamura
lunedì 15 Luglio 2024

Arriva una perturbazione: piogge e temporali sabato, residua instabilità domenica

La confluenza tra l’aria calda-umida mediterranea e un flusso di correnti più fresche nord-atlantiche, sta generando una nuova fase di maltempo sul nord Italia e parte delle regioni centrali. La perturbazione atlantica scorrerà verso la Puglia e la Basilicata nel fine settimana, determinando il ritorno delle piogge specialmente nel pomeriggio/sera di sabato.

Dunque, l’ultimo week-end del mese vedrà un sabato 25 maggio all’insegna dei cieli nuvolosi al mattino presto, col passare delle ore è atteso un rapido aumento delle nubi sui settori centro-settentrionali di Puglia e Basilicata. Dalla tarda mattina arriveranno le prime piogge sul foggiano e Vulture-melfese, in estensione all’area murgiana, barese e materano. Schiarite e annuvolamenti su tarantino e leccese dove il tempo peggiorerà dal pomeriggio. I fenomeni più intensi (rovesci e temporali) si avranno nelle ore pomeridiane, cui seguirà un calo delle temperature a causa dell’attivazione dei venti settentrionali.

Il passaggio del fronte perturbato sarà abbastanza rapido, nella notte si allontanerà verso est lasciando strascichi di nuvolosità e piogge nella giornata di domenica 26 maggio. I cieli risulteranno nuvolosi al mattino su entrambe le regioni, con possibili deboli precipitazioni sul Salento e costa adriatica, mentre altrove si formerà della locale instabilità atmosferica pomeridiana. Temperature in diminuzione nei valori massimi e serali, la ventilazione soffierà tesa da tramontana. In serata definitivo miglioramento ovunque.

Di seguito le previsioni per sabato 25 maggio e domenica 26⤵️

A cura di Michele Ceglia