Beautè Altamura
lunedì 3 Ottobre 2022

Dieta e buone abitudini per affrontare la CALURA

Con il rimontare dell’alta pressione africana sulle nostre regioni, prepariamoci ad affrontare il caldo torrido e l’afa. Abiti leggeri, chiari, cercare l’ombra, idratarsi sufficientemente con acqua a temperatura ambiente (2 litri al giorno), frequenti docce, evitare troppi zuccheri e preferire i sali minerali.

Ottima la frutta, mai ghiacciata, ma a temperatura ambiente, per l’integrazione idrominerale e di zuccheri buoni. Al via con l’ouverture di stagione: dalle fragole, ciliegie, albicocche, pesche, susine gialle, prugne, gialletti e cantalupi. Un mix di salute, un pieno di vitamine e antiossidanti: antocianine, riboflavine, bioflavonoidi, Vit. A, C, B, magnesio, potassio, fruttosio laevulosio, in aiuto anche dei diabetici, con effetto snellente su fianchi e gambe ed effetto antiaging su pelle, gengive, capelli e su tutti gli organi.

Il rosso d’uovo per il contenuto di vit. A e il bianco per la vit. D. Benefici per l’azione protettiva e antiossidante dei frutti rossi contro l’esposizione nociva dei raggi UVA e UVB. Per gli ipotesi lo spuntino ideale può essere a base di crostini con burro e prosciutto o salmone, frutta di stagione. Un pizzico di sale in più, sale nell’insalata e nelle minestre è raccomandato.

A noi sta solo allinearci alla natura cogliendo questa grande occasione di effettuare una vera e propria cura ricostituente.

A cura di Giovanni Incampo – cardiologo